La rosa dei venti
Un viaggio in bicicletta

I PERCORSI MTB DELLA ZONA "A" - LE VALLI STAFFORA, ARDIVESTRA e NIZZA

La mappa digitale

Le zone

I Monti

Fiumi, Torrenti e Valli

Crinali e Paesaggi

La scelta dei percorsi

Qui potrai acquistare la guida - Oltre I Sentieri - Oltrepò Pavese

è in corso una revisione completa dei percorsi di questa zona che avranno sfogo con una una guida

Oltrepò Pavese, la Valle Staffora d.o., le Valli Nizza e Ardivestra

Stiamo parlando della Valle Staffora destra orografica, e delle valli e vallette che si gettano nel torrente Staffora lungo la Valle omonima nel tratto che da Voghera arriva a Varzi. La zona a me personalmente è molto cara perché sono nato a Voghera, ma ho vissuto tanto a Varzi, e la mia gioventù si è incrociata con la storia anche della ferrovia che univa Voghera a  Varzi, oggi sostituita da più veloci ma senza dubbio freddi mezzi di trasporto a ruote. Il treno era motivo di gioia soprattutto perché voleva dire che vedevo mia nonna, gli agnolotti di brasato, il salame, la torta di mandorle, vedevo amici con i quali scorazzare per il paese, e mi tuffavo nelle acque dello Staffora, dopo aver costruito la diga e un bel trampolino, anche seil livello del torrente non è tale da poterlo permettere. La maggior parte dei ricordi se ne sono andati assieme al volgere della mia età, ma sono ancora oggi vivi nella mia mente come se fosse ieri. Piccole valli che hanno tutte un una vita simile fatta di lavoro nei campi, di produzione di vino così come in quasi tutto l’oltrepò pavese collinare, di produzione di grandi tipicità come il salame, il latte, il formaggio, la frutta. Come tutto l’oltrepò si possono ammirare i tanti castelli, quello di Nazzano, di Oramala, di Stefanago, Pietragavina, di Verde, di Montesegale, quasi tutti ristrutturati e di proprietà privata ma forse per questo motivo, danno vigore  bellezza a queste valli. Le tante chiese di altrettanti paesini dove spiccano la Pieve di San Zaccaria ma soprattutto l’Abbazia di Sant’Alberto, che ci può regalare emozioni senza dubbio particolari ed uniche.  Possiamo trovare per esempio gli Orridi di Marcellino, pareti argillose a picco sul Rio Fossone,  che poco a poco lasciano la propria terra sulle rive del Rio, rendendolo un luogo suggestivo con la possibilità di ammirare questi luoghi da un paesino chiamato Nebbiolo o direttamente sul Rio Fossone seguendo le indicazioni di un percorso segnalato, oppure arrivando a Torrazza Coste visitandolo dall’alto, dove il luogo è messo in sicurezza da reti di protezione. Questo luogo divide lo stesso di tipo di conformazioni con quelli di Gomo e di Rocca Susella. Nella parte bassa di questa zona si incontrano tre paesini, Torrazza Coste, Codevilla e Retorbido, situati rispettivamente nelle vallecole del torrente Bagnolo, Luria e il Rile di Retorbido. Risalendo lungo questa zona incontriamo la  prima valle che si getta nel torrente Staffora alla altezza di Godiasco, chiamata Ardivestra e percorsa da torrente omonimo. Risalendo lungo la provinciale si incontrano i paesi di Montesegale, Sanguinano, Sant’Eusebio fino ad arrivare sul crinale nei pressi di Fortunago che è senza dubbio uno dei paesi più caratteristici non solo di queste zone e non per niente si fregia di essere uno dei più bei borghi Italia. Saltiamo il crinale opposto alla valle Ardivestra e ci troveremo nella seconda valle che si getta nella Valle Staffora che è chiamata la Val di Nizza tagliata dal torrente omonimo. Risalendo lungo questa valle si arriva a Sant’Albano, pesino caratteristico di queste zone frequentato in estate da villeggianti che trovano qui un ambiente favorevole per la tranquillità, ambienti panoramici, sentieri per poter praticare sport, ma anche per il solo passeggiare, ma soprattutto si trovano ambienti cordiali dove ci si può arricchire con la conoscenza e lo scambio di idee. Paesi colorati di verdi prati esaltati dal paese che si incontra proseguendo lungo la valle che si chiama Valverde.  La strada poi si divede delimitando la zona, a sinistra a Torre degli Alberi e a destra per Pietragavina anche questi erano, e sono paesi che si trovano molto bene nel ruolo di luoghi di villeggiatura. Quasi appena iniziata la Val di Nizza troveremo le indicazioni per la Abbazia di Sant’Alberto e del  Castello di Oramala, lungo una strada per molti tratti  panoramici e per  questo adatta ad una scampagnata in auto o in moto ma soprattutto in bicicletta. L’Abbazia sicuramente è uno dei luoghi più suggestivi dell’intero Oltrepò Pavese ed è sicuramente una meta che non deve mancare nei nostri viaggi, se poi ci portiamo verso Oramala potremo vedere quello che è considerato uno dei più bei borghi d’Italia segnalato anch’esso dai cartelli posti sulla strada, purtroppo il castello omonimo non è aperto al pubblico ma, nel periodo estivo riserva lo spazio dei suoi medioevali interni alle numerose manifestazioni culturali, di notevole interesse, promosse da persone valide e amanti della bellezza della “parola”, quali la associazione Varzi Viva e Spino Fiorito.

 

Zona
Percorso
Dislivello 
Distanza 
Percorso (km)
Difficoltà percorso
Tempi
salita
Totale
asfalto
sterrato
discesa
CAI
Tecnicità
mt.
km
Salita
Discesa
min
A
Percorso 1
650
24,92
8,54
16,38
BC
S+
D++
200
A
Percorso 2
783
24,90
7,68
17,22
BC
S+
D++
195
A
Percorso 3
370
11,70
7,76
3,94
MC
S+
D+
90
A
Percorso 4
698
16,10
8,84
7,26
BC
S+
D+
130
A
Percorso 5
960
20,17
8,02
12,15
BC
S+
D+
210
A
Percorso 6
1097
34,48
15,70
18,78
OC
S++
D++
270
A
Percorso 7
540
14,50
3,22
11,28
BC
S++
D++
150
A
Percorso 8
576
17,83
7,42
10,41
BC
S+
D+
135
A
Percorso 9
616
17,72
3,54
14,18
BC
S+
D+
135
A
Percorso 10
485
12,25
6,34
5,91
TC
S
D+
105
A
Percorso 11
498
11,67
3,57
8,1
TC
S+
D+
120
A
Percorso 12
716
28,87
15,98
12,89
BC
S+
D+
180
A
Percorso 13
381
12,82
6,38
6,44
MC
S+
D+
120
A
Percorso 14
276
13,47
7,57
5,9
MC
S+
D+
120
A
Percorso 15
349
23,60
12,25
11,35
TC
S
D+
130
A
Percorso 16
772
23,87
14,75
9,12
BC
S+
D+
130
A
Percorso 17
509
11,45
1,52
9,93
BC
S
D++
120
A
Percorso 18
511
14,24
4,60
9,64
MC
S+
D+
130
A
Percorso 19
610
14,80
2,76
12,04
BC
S++
D++
170
A
Percorso 20
780
15,62
3,35
12,27
MC
S+
D++
140
A
Percorso 21
498
15,19
1,27
13,92
BC
S++
D++
150
12.675
380,17
151,06
229,11
3.130

 

 

Nome
Rev.
altimetria
clip
altre clip
1
I sentieri della Madonna del Monte
0
2
Su e giù tra Gessi e Fonti Solforose
0
3
Il sentiero degli orridi
0
4
Otto e Toboga
0
5
I Sentieri di San Zaccaria
0
6
Tutta la Val di Nizza
0
7
A strapiombo dall'Eremo di Sant'Alberto di Butrio
0
8
La via medioevale
0
9
I sentieri del Castello di Oramala
0
10
La Valle Reponte
0
11
I castelli della val Morcione
0
12
La Valle Schizzola
0
13
L'anello dell'Orso
0
14
Calanchi dell'Ardivestra
0
15 La bassa Valle Staffora 0  
16 Ai piedi del Castello di Pozzolgroppo 0  
17 Il sentiero di San Ponzo 0
18 Santi e antichi 0  
19 I luoghi dell'ultima triste impresa
di Pippone di Varzi
0
20 L'anello dei calanchi 0
21 Le discese ardite e le risalite 0