La rosa dei venti
Un viaggio in bicicletta
Torna alla Intro Grandi Vie

 

Anelli Vie antiche / commerciali Vie Religiose Vie oggi
Alta Via della Valle Staffora La Via della Bocchetta La Via degli Abati Alta Via dei Monti Liguri
Anello della Valle Borbera e Spinti Via di Genova in Val Trebbia o Caminus Januae La Via degli Abati, Pellegrini ed Eremiti in Oltrepò Pavese La via del mare
Anello delle Quattro Province Via di Genova in Valle d'Aveto La Via di San Colombano La via del sale
  Via dell'Olio o Via di Genova in Val Nure La Via Francigena / Romea Sentiero Europeo E7
  Le Vie Patraniche - La Via dei Malaspina La Via di Sigerico variante Valle Staffora Sentiero Europeo E1
  Via del Gifalco Cammino di Sant'Agostino La via Longa 1
  La Via dei Feudi Imperiali, La Via della Salata La Via Micaelica La via Longa 2 - da Bobbio a Velleia
  La Via Julia Augusta - Via Aemilia Scauri La Via Romea via Val Trebbia - Chiavari Grande Escursione Appenninica
  Vie dell'Oltregiogo - La Via Canellona - La Via di Santa Limbania - La Via del Sassello

Alta Via dei Parchi

  Le Vie di Marcarolo    
  La Via Postumia   Sentiero Italia
  La Via di Annibale    
  La Via dei Longobardi - La Via del Barbarossa    
  Altre Vie del Sale    

 

Anello Valle Borbera e Spinti

Paesi e Luoghi Valli Borbera e Spinti

Qui potrai acquistare la guida - Oltre I Sentieri - Valli Borbera e Spinti

Qui potrai visualizzare le tracce degli itinerari

L'itinerario ad Anello Borbera - Spinti (ABS) è un itinerario di lunga percorrenza realizzato dalla Sezione CAI di Novi Ligure, che ha come punto di partenza Stazzano e, percorrendo la cresta appenninica lungo confini delle valli Borbera e Spinti, scende infine su Arquata Scrivia.
L'itinerario completo si sviluppa per circa 100 chilometri, attraversa territori incontaminati e tocca tutte le principali cime dell'Appennino alessandrino tra cui il Monte Giarolo (1473 m), l'Ebro (1700 m) e il Monte Antola (1597 m).
Dalle creste e dalle cime si godono splendide vedute panoramiche; verso sud le vallate liguri e il Mar Ligure, verso est la Vai Trebbia con il lago del Brugneto, principale riserva idrica della città di Genova, mentre verso ovest e nord si stendono le verdi vallate della Vai Borbera, incorniciate, nelle giornate limpide, dall'arco alpino.
Oltre al paesaggio sono molte le attrattive offerte dall'itinerario. Lungo il percorso si incontrano infatti antichi santuari (Monte Spineto e Madonna di Cà del Bello), chiesette (San Fermo) e borghi medievali come quelli di San Martino di Sorli, e Borgo Adorno.

L'itinerario ad Anello Borbera - Spinti (ABS) è un itinerario di lunga percorrenza realizzato dalla Sezione CAI di Novi Ligure, che ha come punto di partenza Stazzano e, percorrendo la cresta appenninica lungo confini delle valli Borbera e Spinti, scende infine su Arquata Scrivia. L'itinerario completo si sviluppa per poco meno di 100 chilometri, attraversa territori incontaminati e tocca tutte le principali cime dell'Appennino alessandrino. Dal Monte Giarolo fino al Monte a San Fermo, il percorso corre in cresta e dalle cime si godono splendide vedute panoramiche; verso sud le vallate liguri e il Mar Ligure. Oltre al paesaggio sono molte le attrattive offerte dall'itinerario. Lungo il percorso si incontrano infatti antichi santuari (Monte Spineto e Madonna di Cà del Bello), chiesette (San Fermo) e borghi medievali come quelli di San Martino di Sorli, e Borgo Adorno. I 100 km si possono percorrere il 5 tappe naturali, sappiamo però che se intraprendiamo la scelta di percorrerlo completo dobbiamo valutare anche i punti di ristoro. Qui lo abbbiamo diviso in 11 tappe che ci permettono di percorrerle singolarmente. Tranne l'ultima che la possiamo dividere in due parti diventando quindi 12 tappe. La scelta di 11 segue la indicazione del sito istituzionale della Provincia di Alessandria. Non ci sono tappe tali da considerarle per Escursionisti Esperti. Solo la decima tappa è contorta ma non così difficile.

Con l'auto si può raggiungere la zona percorrendo l'Autostrada A7 Milano-Genova e uscendo a Vigriole Borbera - Arquata Scrivia.
Da qui si può seguire prima la SP143 Vignole Borbera e quindi la SP1 35 per Stazzano.
Da Arquata a Serravalle/Stazzano si percorrono strade asfaltate di poco interesse anche se a Libarna si trova il sito archeologico che deve essere visitato.

Il percorso è per gli amanti del trekking con tutte le varianti per percorrerlo con la MTB

 

Partenza

Arrivo

Descr.

TRK km

Sentiero Km

Tempi TRK

Tempi MTB

salita metri

discesa metri

Video TRK/MTB

1

Stazzano

Madonna della Neve di Cà del Bello

9,1

8,4

3h 15'

1h 15'

608

336

2

Madonna della Neve di Cà del Bello

Molo di Borbera

9,7

8,1

3h 30'

1h 30'

430

590

3

Molo di Borbera

Forcella Monte Barilaro

3,9

3

1h 15'

30'

448

20

4

Forcella Monte Barilaro

Monte Giarolo

13,4

10,7

4h

2h 30'

1218

505

5

Monte Giarolo

Capanne di Cosola

9,9

9,9

3h 30'

2h

591

571

6

Capanne di Cosola

Capanne di Carrega

9,1

9,1

3h 15'

2h 30'

480

605

7

Capanne di Carrega

Monte Antola

6,4

5,8

2h 15'

2h

432

210

8

Monte Antola

San Fermo

7,4

7,4

2h 30'

2h

342

770

9

San Fermo

Costa Salata di Mongiardino

5,6

5,6

2h

1h

125

493

10

Costa Salata di Mongiardino

Quadrivio di Borassi

7,2

6,9

2

1h 30'

380

457

11

Quadrivio di Borassi

Arquata

16,7

14,4

6h 30'

2h 30'

772

1254

 

 

 

 

98,4

89,3

36h 30'

22h 15'

5826

5811

Tour della Val "Bulbeira"

Un anello alternativo al precedente che oltre ad essere valido ai camminatori è adatto ad essere pedalato con una mountain bike.

Partenza

Arrivo

Descr.

TRK km

Sentiero Km

Tempi TRK

Tempi MTB

salita metri

discesa metri

Video TRK/MTB

1

Stazzano

Madonna della Neve di Cà del Bello

9,1

8,4

3h 15'

1h 15'

608

336

2

Madonna della Neve di Cà del Bello

Molo di Borbera

9,7

8,1

3h 30'

1h 30'

430

590