La rosa dei venti
Un viaggio in bicicletta

MTB per tutti

Vai alla teballa degli itinerari

Ho chiamato con cycling questa parte importante della guida, rivolta alcicloturismo, alle famiglie e a tutti gli amanti che già praticano e hanno confidenza con la mountain bike, ma anche per chi la mountain bike non la possiede e non può neanche acquistarla. Molto spesso la domanda che mi viene rivolta è "ma dove possiamo andare? che strade possiamo fare senza trovare traffico? ci sono strade sterrate e sentieri che siano facili e pedalabili? Le Quattro Province sono un vasto territorio che unisce tutte le varie tipologie e difficoltà di percorsi, che permette anche alle famiglie di avvicinarsi e toccare con le mani o meglio con le ruote, questo meraviglioso territorio che ci fa capire quanto sia facile avvicinarsi con una bicicletta, quanto si può ancora scoprire e con pochi mezzi a disposizione, turismo e cicloturismo devono andare e correre di pari passo. Ho cercato di realizzare alcuni itinerari molto facili e di interesse naturalistico, storico o religioso, sperando di contribuire a far conoscere un poco di più l'Oltrepò Pavese e le sue valli limitrofe. Le regole di un buon biker e dell'escursionista con una bicicletta qualsiasi sono uguali e tutte da rispettare, quindi leggete le regole dettate dal "Road Book", le difficoltà, il decalogo di comportamento e  ..... sempre con il casco in testa.

Sulla mappa digitale troverai tutte le tracce GSP

La mappa digitale

Prima di iniziare il viaggio all'interno del sito è bene sapere che:
-Tutti i percorsi sono stati studiati non solo per il solo scopo escursionistico ma anche culturale coprendo e toccando la quasi totalità dei luoghi più interessanti di queste zone.
-Volutamente circolari ci permetteranno di avvicinarsi al nostro punto di partenza senza dover compiere grossa fatica logistica
-La lunghezza dei percorsi è abbastanza breve, percorribile direi in un lasso di tempo di poche ore, questo per dare la possibilità al neofita di avvicinarsi ai nostri luoghi. La rete dei percorsi è stata studiata inoltre per  poter unire vari percorsi e permettere al"superallenato", di organizzare gite di durata più elevata.
- Tutti gli itinerari sono descritti nello stesso anno di esecuzione, quindi potrebbero aver subito variazioni che non possono essere ricondotte a nostra responsabilità, ma faremo tesoro delle Vostre osservazioni. Questa non vuole essere una guida per chi vuole intraprendere il viaggio, ma un aiuto e un modo per condividere le nostre emozioni.
- Una tabella riepilogativa dei dati riguardanti i percorsi servirà a comprendere meglio le difficoltà
Qui trovi come pianificare un percorso
Qui trovi come affrontare un percorso
Qui trovi come rilevare un percorso